io, che sto imparando ad ascoltare il silenzio

. martedì 3 novembre 2009

Il silenzio non mi appartiene. O forse sono io che non appartengo al silenzio. Ho sempre amato il potere delle parole, la conversazione, la comunicazione… Persino quando diventa chiasso.
Eppure, la mia rubrica su City di venerdì 16 ottobre parlava proprio di silenzio:



"La profondità del tempo è una mia recente conquista. Nel silenzio della casa, la mattina quando rimango sola, ritrovo la felicità del pensare, del ripercorrere avanti e indietro il passato, dell’ascoltare il fluire del presente. E’ qualcosa che avevo raramente conosciuto prima".
(Marisa Madieri)

Nel silenzio della casa, con una tazza bollente in mano, ascolto la mia vita. Un perfetto, miracoloso silenzio, denso di caffè e felicità.


(Perché ci sono donne, e uomini, che hanno un solo romanzo da scrivere: un romanzo intenso, forte, poetico a volte, quello della loro vita. Per Marisa Madieri, che fu la moglie dello scrittore e saggista Claudio Magris, è stato "Verde acqua", Einaudi. Mi è piaciuto particolarmente perché le vie sono anche quelle della città dove sono nata, Trieste. Una città dove il silenzio è anche quello del vento)

1 commenti:

silenceblog ha detto...

Stare a casa e guardare fuori, dalla finestra...

Matteo Pericoli ha pubblicato The city out of the window: 63 views of new york. L'idea è bellissima. Disegnare quello che i suoi amici vedono dalla finestra di casa. Una città filtrata da uno sguardo e un'angolazione così private da esistere solo lì e solo per loro.
E tutto è nato da un addio, a una casa molto amata. Pericoli racconta: "Ci avevo vissuto sette anni molto belli e ora mi trasferivo. Tra gli scatoloni del trasloco ho capito che non potevo portarmi via la vista che godevo dalla mia finestra. L'avrei persa per sempre. Allora l'ho disegnata a grandezza naturale su un grosso foglio, con l'idea di attaccarlo a una parete nel nuovo appartamento".
Ecco, il silenzio è la mia finestra. Quel tipo di affaccio, su un fuori che è anche dentro, un ascolto che è anche ricordo.

ultimi post

ultimi commenti

etichette

cerca nel blog

credits

per le cartoline del silenzio:
Due mani non bastano (www.duemaninonbastano.it)
Studio Camuffo (www.studiocamuffo.com)
Studio Labo (www.studiolabo.it)
Civico 13 (www.civico13.it)
Happycentro+sintetik (www.hs-studio.it)
Signaletic (www.signaletic.it)
Delineo Design (www.delineodesign.it)
Joe Velluto (www.joevelluto.it)
Elyron (www.elyron.it)